E’ iniziata l’estate, dopo mesi e mesi di duro? lavoro , finalmente ci si può rilassare, oltre ad andare al mare, un altra cosa che deve essere perfetta di questi tempi è il computer. Infatti non ho nessuna voglia di aspettare le ore davanti al monitor perché un programma sta caricando, quindi mi sono deciso a fare le pulizie estive, e oggi voglio condividere i vari passaggi con voi, alla fine avremo un computer più performante.Innanzitutto eliminiamo i software che non utilizziamo da Installazione applicazioni. Se il processo di disinstallazione dovesse presentare dei problemi, perché ad esempio il programma non è stato installato correttamente, scarichiamo ed installiamo Microsoft’s Windows Installer CleanUp Utility. Questo passaggio va effettuato per due motivi, primo i programmi inutilizzati occupano spazio e secondo possono essere un rischio per la sicurezza.Puliamo
Installare e disinstallare software lascia delle tracce. Per effettuare anche quest’altra pulizia, utilizziamo CCleaner, famoso tool citato più e più volte da noi. Con questo software libereremo moltissimo spazio e inoltre puliremo il registro di sistema.Un altro passo importante, è liberare il cestino, rimuovere i file temporanei e comprimere quelli utilizzati raramente. Per fare ciò tasto win+R e digitiamo Cleanmgr.exe, selezioniamo il drive, e aspettiamo che venga effettuato il calcolo. Adesso selezioniamo i file che vogliamo pulire e clicchiamo su Ok.
Se il computer impiega ore per spegnersi,le cause possono essere tante, programmi che non si chiudono, servizi che non terminano, etc. Per velocizzare il processo Microsoft fornisce un tool chiamato User Profile Hive Cleanup Service
e,per finire il defrag cito da Wikipedia:”La deframmentazione è un’operazione informatica che consiste nel ricostruire un file in un unico pezzo dal punto di vista fisico sull’hard disk.” Questa operazione richiede un pò di tempo ma è necessaria ripeterla almeno un paio di volte l’anno. Per fare ciò possiamo utilizzare l’utility fornita da Windows stesso, basterà andare in Start-Programmi-Accessori-Utilità di sistema- Deframmentazione, clicchiamo su Analizza e infine su Deframmenta. Questa operazione si può fare anche sul registro di sistema, mediante questa utility.
Si lo sappiamo e' solo una pulitina veloce veloce ....ma tanto basta....
ASTERIX


Articoli correlati per categorie




 Abbonati gratis a questo blog      

2 commenti

  1. stella // 27 giugno 2008 16:05  

    Caro asterix,hai ragione,il computer va pulito e..."disinfettato".
    Proprio stamattina un tecnico è venuto a fare la revisione del mio pc.
    La mia e-mail è cambiata,adesso è:
    ferrigianna@alice.it.
    Quello che mi dispiace è che tutte le mail salvate e i contatti sono spariti,e ne avevo tanti.
    Ho però risolto il problema con jasna e luigina.
    Cari saluti.

  2. ASTERIX // 28 giugno 2008 21:24  

    QUANDO IO CONTINUO A RIPETERE CHE IL BAK UP E' LA PRIMA COSA DA FARE....COSI' CON UN SEMPLICE GESTO SALVATE TUTTO E IN CASO DI RIPRISTINO NON PERDETE NIENTE

Posta un commento