Ci sono molti software risalenti a qualche anno fa, e sviluppati nativamente per sistemi operativi precedenti, che potrebbero creare dei problemi se eseguiti su Windows Vista.

Alcuni di questi crashano o si bloccano durante l’esecuzione, altri invece non si installano neppure. Come fare a risolvere questo tipo di problemi? Il più delle volte basta utilizzare la “modalità compatibilità” integrata in Windows Vista, così da eseguire l’applicazione con le impostazioni per cui era stata originariamente sviluppata.
Utilizzarla è molto semplice. Cliccate con il tasto destro sull’eseguibile che volete lanciare (o sul suo collegamento) e selezionate proprietà. Da quella schermata passate al Tab “Compatibilità” e spuntate la prima casella “Esegui il programma in modalità compatibilità per“.
A questo punto, selezionate il sistema operativo per il quale il programma è stato creato. Se non sapete quale scegliere, provate ad oltranza. Applicate e riprovate a lanciare l’applicazione. Questo trucco funziona nella maggior parte dei casi, ma potrebbe rivelarsi inutile se il programma è troppo datato.


Articoli correlati per categorie




 Abbonati gratis a questo blog      

6 commenti

  1. stella // 17 ottobre 2008 09:51  

    Caro asterix ho accolto il tuo suggerimento!
    Continuo i post divertenti con venerdì 17 ...

    Contento?

  2. Pupottina // 17 ottobre 2008 12:28  

    ciao
    io ho da un anno un portatile con vista... ma avevo rinunciato a trasferire le vecchie cose dal vecchio pc, proprio perché il sistema era diverso...
    devo vedere se riesco a fare qualcosa...

    buon venerdì 17 ;-)

  3. lamagagiò // 17 ottobre 2008 13:06  

    Io, comunque da voi continuo a passare ma, non è che ci capisca molto. Sarò un pò io cretina?
    Nooo...STOP!
    E' una domanda retorica, non aspetto alcuna risposta.
    Ma che cavolo è il FEED?

  4. ASTERIX // 17 ottobre 2008 15:06  

    @stella-grazie nostra amica ,anchio da domenica inizio sul dixdipc una nuova rubrica domenicale
    sorpresina per tutti.
    @pupottina-vedrai come e' semplice
    @lamagagio'-grazie ancora e scusaci ancora...p...do sintende

  5. bestar // 17 ottobre 2008 15:36  

    @ asterix...
    non capisco perche continui a chiedere scusa...
    mi spieghi cosa hai fatto per chiedere scusa..
    secondo il mio punto di vista, dovrebbe essere qualcun'altro a chiedere scusa...
    ma stiamo scherzando???
    io ti conosco bene e so che sei una persona intelligente, umile e educata...ma c'è un limite a tutto..a chi non piace il nostro blog, basta che chiude la pagina, e arrivederci...
    un saluto e un abbraccio forte a tutti i nostri AMATI lettori...ke come ha ribadito ASTERIX SONO QUASI 28.000...

  6. ASTERIX // 17 ottobre 2008 19:29  

    @bestar-grazie bestar per la solidarieta' ma credo questa volta di aver sbagliato,e quindi da gentleman porgo le mie scuse ad una signora.
    solo questo niente altro.grazie mio grandissimo amico

Posta un commento